Efficienza energetica, energie rinnovabili e mobilità sostenibile: il nuovo regolamento comunale

Il Municipio di Mendrisio, durante la seduta del 3 ottobre 2017, ha licenziato il messaggio municipale nr. 42/2017 per l’adozione del «Regolamento comunale concernente l’erogazione di incentivi a favore dell’efficienza energetica, lo sfruttamento delle energie rinnovabili negli edifici e a favore della mobilità sostenibile» con entrata in vigore prevista per il 1° luglio 2018.

Il nuovo regolamento è perfettamente in linea con gli obiettivi strategici contenuti nel documento-guida «Strategie Mendrisio 2030», che la Città ha introdotto ufficialmente nel mese di ottobre 2016. Due sono i punti chiave ai quali le nuove disposizioni fanno particolare riferimento: «Proteggere l’ambiente e promuovere le fonti energetiche alternative» e «Sviluppare una mobilità città-compatibile».

Si tratta di un nuovo strumento a disposizione della Città di Mendrisio, che da anni e su più fronti è impegnata a mitigare l’impatto ambientale. Uno strumento che consolida note priorità e introduce alcune novità. Per esempio, l’importanza di promuovere il risparmio energetico, l’uso di fonti energetiche rinnovabili indigene e una mobilità più sostenibile, è già presente nel Piano Energetico Comunale (PECo), adottato nel 2013.

Il tutto rientra nel quadro degli obiettivi da perseguire e delle misure da attuare in funzione della candidatura quadriennale per la ri-certificazione Città dell’energia.

Sino ad oggi, infatti, la Città di Mendrisio ha posto l’accento sull’informazione e la sensibilizzazione della cittadinanza, sull’attuazione di progetti pilota e dimostrativi e sul ruolo esemplare, fornendo esempi concreti attraverso i propri edifici, i propri veicoli, acquistando e producendo elettricità da fonti rinnovabili (idroelettrico) per soddisfare le proprie necessità energetiche.

Gli enti pubblici, di fatto, ai vari livelli, possono usare diversi strumenti per influenzare e indirizzare il mercato, come ad esempio l’introduzione di obblighi legali, tassando o detassando determinati prodotti, oppure promuovendo azioni volontarie tramite incentivi, come ha scelto di fare la Città di Mendrisio con l’introduzione di questo nuovo regolamento.

Incentivi attualmente erogati
Come previsto dal Piano energetico cantonale (PEC), città e comuni hanno il compito di dare l’esempio in ambito energetico e di indirizzare e sostenere la popolazione verso scelte più consapevoli. Per agevolare il loro compito, il Cantone ha istituito, da alcuni anni, il Fondo per le Energie Rinnovabili (FER). Le autorità comunali possono quindi attingere dal fondo, sia per far fronte a investimenti sui propri immobili, impianti, veicoli, territorio, progetti ad hoc, ecc., sia per elargire incentivi e servizi ai propri residenti, a complemento dei sussidi federali e cantonali esistenti.
In ambito energetico e di mobilità sostenibile, la Città di Mendrisio eroga attualmente i seguenti incentivi finanziari:
• Incentivo per termografie, analisi energetiche CECE e CECE Plus
• Incentivo per l’acquisto di biciclette elettriche e relative batterie
• Incentivo per l’acquisto di abbonamenti del trasporto pubblico
• Incentivo per le aziende che si dotano di piani di mobilità e che attuano i provvedimenti individuati nei piani stessi.

Potenziamento dell’offerta e nuovi incentivi
Il regolamento comunale, che scaturisce dal messaggio municipale nr. 42/2017, propone di mantenere e potenziare gli attuali servizi e incentivi rivolti a residenti e a proprietari di immobili situati sul territorio cittadino e getta le basi per introdurne dei nuovi.

Nuovi incentivi a favore dell’efficienza energetica
Oggi i cittadini interessati a un eventuale risanamento del proprio immobile possono ottenere un incentivo per l’analisi termografica o energetica eseguita da professionisti del settore. I costi degli interventi consigliati sono interamente a carico dei proprietari.
Il nuovo regolamento prevede più di questo. Infatti, la Città intende sostenere finanziariamente i risanamenti veri e propri degli edifici e gli interventi di risanamento o la realizzazione di nuovi edifici secondo elevati standard energetici (certificazione Minergie®).

Nuovi incentivi a favore delle energie rinnovabili
Attraverso le nuove disposizioni, la Città intende sostenere finanziariamente la realizzazione di impianti solari termici e di impianti fotovoltaici collegati alla rete, con eventuali sistemi di accumulo dell’energia prodotta.
Nel dettaglio, sono a beneficio di incentivi comunali gli impianti solari termici in generale e gli impianti fotovoltaici inferiori ai 10kW (a copertura del fabbisogno medio di un’economia domestica) che al momento della realizzazione godono del contributo unico cantonale.

Trend positivo. Ora puntiamo più in alto!
Annualmente, il bilancio energetico della Città di Mendrisio illustra un’evoluzione positiva. I progressi compiuti sul fronte della riduzione del fabbisogno di energia e delle emissioni di gas serra sono finora in linea con gli obiettivi prefissati. Gran parte delle misure di facile attuazione sono già state realizzate. Ma la strada da percorrere è ancora lunga. È giusto appurare che la tendenza sia generalmente positiva, a patto che non si «abbassi la guardia». Quindi, che i buoni risultati siano uno stimolo per rinnovare lo sforzo da parte di tutta la collettività!

Correlati

Ultimo aggiornamento: 17.11.2017