Monte Generoso

La montagna regina – 1704 m s/m
Il Monte Generoso è la montagna più panoramica del Cantone Ticino. Vi si accede con la ferrovia a cremagliera che parte dal quartiere di Capolago. Dalla vetta la vista spazia su un panorama incantevole: dalla regione dei Laghi (di Lugano, di Como, di Varese e Maggiore) alla città di Lugano, dalla pianura Padana con Milano, agli Appennini e alla Catena alpina, dal Gran Paradiso al Monte Rosa, dal Cervino alla Jungfrau e infine dal massiccio del Gottardo al gruppo del Bernina.

Che cosa offre?

  • Una rete di sentieri lunga complessivamente 51 km
  • Piste per mountain bike lunghe 27 km
  • Possibilità di praticare il parapendio
  • Un osservatorio astronomico
  • La “grotta dell’orso” con ritrovamenti di ossi dell’orso delle caverne datati 35-40 mila anni
  • Una flora tra le più ricche in Ticino e molte specie faunistiche che esistono solamente su questa montagna
  • Un romantico viaggio su treni d’epoca con la Ferrovia Monte Generoso o la Ferrovia Turistica Internazionale Mendrisio (CH) – Valmorea (I)

Fiore di pietra

La struttura turistica in vetta è opera del celebre architetto Mario Botta. Guardando le pareti che si aprono inclinate verso l’esterno per poi richiudersi in alto e il sasso di Lodrino, la varietà di granito che lo riveste, è evidente il riferimento al fiore e alla pietra (vedasi articolo “Liberi di vedere e di sognare” di Loris Fedele, comparso su Azione, il 27 giugno 2016).

Correlati

Ultimo aggiornamento: 11.04.2017