Monte San Giorgio

MsG-logo unesco

Patrimonio mondiale UNESCO
Un monte nato dal mare – 1096 m s/m

I fossili
Il Monte San Giorgio è un riferimento mondiale per le sue caratteristiche geologiche e paleontologiche di grande interesse scientifico. Noti sono i ritrovamenti di fossili marini e terrestri risalenti al periodo Triassico medio. Alle sue pendici, il quartiere di Meride ospita il Museo dei fossili del Monte San Giorgio, il quale custodisce fossili di animali e piante provenienti dagli eccezionali giacimenti della montagna.

Il marmo
In passato, il marmo d’Arzo estratto dal monte ha ornato chiese e palazzi in tutta Europa.

La natura e il tempo libero
La montagna si erge tra i due rami meridionali del lago Ceresio, a cavallo tra la Svizzera e l’Italia. La vista mozzafiato spazia fino al Monte Rosa, le Alpi e gli Appennini. Preziosa oasi verde, è meta ideale per escursioni a piedi o in mountain bike. Una struttura alberghiera offre alloggio, ristorazione, wellness. La località è raggiungibile anche con una funivia in partenza da Brusino Arsizio.

Correlati

Ultimo aggiornamento: 19.04.2017