Ligornetto

Ligornetto è quartiere della città Mendrisio dal 2013. Situato ai piedi del Monte San Giorgio (patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2003) e inserito nel contesto della pianura chiamata Campagna Adorna, è uno dei più suggestivi e assolati luoghi del Mendrisiotto; é lontano dalle grandi arterie di traffico e vanta ancora un’apprezzabile qualità di vita. La terra, ricca e fertile, è tuttora lavorata da gente operosa, dedita al settore primario e, di conseguenza, presenta un territorio florido di colture, vigneti e boschi. Fra le aziende, gestite per lo più a livello artigianale, spicca per notorietà una famosa azienda vinicola, conosciuta per lo spirito professionale ed aziendale e per l’alta qualità del prodotto, che esporta oltre i confini dell’Europa.
Ligornetto ospita il Museo Vincenzo Vela, una delle più importanti case d’artista dell’Ottocento europeo, ideata dal grande scultore realista ticinese Vincenzo Vela.
Il quartiere ospita un altro spazio espositivo degno di considerazione: Casa Pessina.

Lo stemma

“Comune del Distretto di Mendrisio. Nel 1311, Lugurnati; 1591, Ligurneto. La prima convocazione dei Vicini ad essere nota è del 24 maggio 1501.”
“Trinciato, di rosso e d’azzurro da una cotissa d’argento, accompagnata da due spighe di grano d’oro.”
Citazioni tratte da “L’Armoriale dei Comuni ticinesi” di Gastone Cambin, Edizione Istituto Araldico e Genealogico Lugano, 1953.

Territorio

superficie: 2.03 km2
bosco: 22%
zona residenziale: 16%

Coordinate

45°51 45 N  8°57 05 E

Altitudine

362 m/slm

Popolazione

1’807 residenti (stato al 31.12.2016)

Correlati

Ultimo aggiornamento: 11.01.2017