Memore (2007-2016)

La rivista della città di Mendrisio dal 2007 al 2016

Nel 2007 il comune di Mendrisio si dota di una rivista periodica per migliorare l’informazione destinata ai propri cittadini. Il nome della rivista è scelto tenendo conto dei seguenti punti.

  • La rivista vuole avere una funzione di memoria documentando l’attività comunale. L’aggettivo memore ne è un riferimento esplicito.
  • L’iniziale “M” e la particella “Me” di Memore ricalcano le iniziali della città di Mendrisio, rafforzando il legame di vicendevole rimando: da un lato la rivista è un’emanazione dell’amministrazione comunale, dall’altro mantiene la propria riconoscibilità all’interno di uno spazio di condivisione che sigla una comunione d’intenti.
  • Memore vuole essere uno spazio di avvicinamento tra istituzione e abitante.

Nel 2013 la rivista cambia veste grafica in linea con la nuova immagine promozionale adottata dalla città, veicolata attraverso il logo emozionale “MendrisioXME”.

Nel 2016 Memore si congeda dal pubblico e lo fa in concomitanza con il cambio della legislatura (aprile). Si chiude un capitolo, preludio di un altro che si apre. L’Ufficio comunicazione, che ha curato fin qui la redazione di Memore, dedicherà parte del suo operato al nascente centro La Filanda. La redazione ringrazia tutti coloro che hanno collaborato di volta in volta ai numeri di Memore con spunti, segnalazioni, informazioni e con sempre cordiale disponibilità.

Alcuni dati

  • Inizio della pubblicazione: 2007
    Fine della pubblicazione: 2016
  • Numeri pubblicati in totale: 37 – formato A4 – pagine 24 – fascicoli stampati in quadricromia e rilegati – frequenza trimestrale
  • Tiratura totale: 288’700 esemplari
    Tiratura media per numero: ca. 7’800 esemplari
  • Diffusione gratuita a tutti i fuochi (privati e caselle postali) della città

Correlati

Progetti

Ultimo aggiornamento: 10.06.2016