Prestazione complementare (PC) dell’AVS o dell’AI

La prestazione complementare è un contributo finanziario aggiuntivo alla rendita AVS/AI per le persone che hanno una situazione economica precaria.
Da notare bene: la PC è un diritto e non un intervento assistenziale.

Hanno diritto alla PC cantonale le persone

  • residenti in Svizzera da almeno 10 anni
  • che ricevono già una rendita dell’AVS o dell’AI
  • il cui reddito computabile non raggiunge i limiti fissati dalla legge.

I vantaggi

  1. Pagamento diretto del premio della cassa malati obbligatoria (LaMal) fino a 416.-/mensili
  2. Rimborso della franchigia della cassa malati
  3. Rimborso della partecipazione del 10% sui costi cassa malati
  4. Rimborso delle spese di aiuto domiciliare
  5. Riconoscimento eventuale del contributo minimo AVS (fino all’età di pensionamento)
  6. Possibile riconoscimento delle spese per cure dentarie (presentare prima il preventivo)
  7. Riconoscimento delle spese d’igienista (1 seduta l’anno)
  8. Esonero dal versamento della tassa di ricezione radio-TV (Billag)

Come richiedere la prestazione

Compilare e firmare lo specifico formulario di richiesta e consegnarlo/inviarlo a

  • Agenzia comunale AVS (palazzo comunale a Mendrisio)
  • tutti gli uffici comunali di quartiere

I formulari sono disponibili negli uffici comunali o scaricabili dal sito cantonale (si veda link utili).

Ultimo aggiornamento: 08.10.2015