Votare

Il materiale di voto

Ogni cittadino/a svizzero/a iscritto/a nel catalogo elettorale / civico riceve al proprio domicilio il materiale ufficiale per esprimere il suo voto in occasione di votazioni ed elezioni in materia federale, cantonale o comunale:

  • la carta di legittimazione di voto
  • una o più schede di voto
  • uno o più opuscoli informativi
  • la “Busta ufficiale voto per corrispondenza”

Il materiale è recapitato mediante invio postale personalizzato.  La perdita o il mancato ricevimento del materiale deve essere tempestivamente annunciato all’Ufficio controllo abitanti o al proprio ufficio di quartiere.

Votare per corrispondenza

È possibile votare per corrispondenza nelle votazioni e nelle elezioni federali, cantonali e comunali a partire dal momento in cui si riceve il materiale di voto al domicilio.

  1. Aprire la busta contenente il materiale di voto con cautela, senza tagliarla, in modo da richiuderla con l’apposita linguetta adesiva, perché la stessa busta serve per rispedire indietro il materiale votato.
  2. Compilare la scheda di voto e inserirla nella piccola busta con la dicitura “Busta ufficiale voto per corrispondenza”.
  3. Compilare la carta di legittimazione con i propri dati e la firma.
  4. Nella busta precedentemente aperta inserire il materiale votato (busta + scheda/e) e la carta di legittimazione in modo che nella finestra appaia l’indirizzo della Cancelleria comunale.
  5. Spedire la busta per posta con l’affrancatura oppure depositarla in una delle bucalettere di quartiere.
  6. In ogni modo, il voto per corrispondenza deve pervenire alla Cancelleria comunale entro le ore 12.00 della domenica in cui ha luogo la votazione.

Imbucare il voto per corrispondenza

In ogni quartiere, nei pressi della casa comunale, è presente una buca delle lettere con la dicitura “Voto per corrispondenza” nella quale è possibile depositare il voto per corrispondenza senza affrancare la busta.

Tuttavia, nei quartieri è possibile imbucare il proprio voto:

  • entro le ore 12:00 della domenica in cui si vota, nei quartieri con  l’Ufficio elettorale aperto
  • entro le ore 10:00 della domenica in cui si vota, nei quartieri con l’Ufficio elettorale chiuso.

Votare al seggio

La persona che opta per l’esercizio del diritto di voto recandosi in uno degli Uffici elettorali della città

  1. porta con sé e consegna la carta di legittimazione di voto, quale prova di non aver votato per corrispondenza
  2. introduce la/e scheda/a votata/e nell’apposita urna in sala.

In caso di votazioni ed elezioni comunali, i cittadini svizzeri residenti all’estero possono esprimere il loro voto unicamente presentandosi all’Ufficio elettorale (il voto per corrispondenza non è ammesso).

Guide al voto: come e perché

Correlati

Ultimo aggiornamento: 27.12.2016