Climathon Mendrisio: sei soluzioni innovative per il problema del surriscaldamento estivo in città! Ecco l’esito della maratona tenutasi tra il 25 e il 26 ottobre 2019. Un successo!

Ventiquattro ore, quaranta persone, sei squadre, un problema chiaro da affrontare: l’isola di calore, cioè l’intensificarsi dei fenomeni di surriscaldamento estivo nelle aree urbane.

Questi gli ingredienti del Climathon svoltosi a Mendrisio, promosso dalla Città e dalla SUPSI, una maratona di ventiquattro ore, tra il 25 e il 26 ottobre 2019, durante la quale cittadini, studenti, imprenditori, esperti e istituzioni, raggruppati in piccole squadre, hanno lavorato assieme per trovare soluzioni innovative ai problemi climatici che affliggono le città.

Il risultato: sei soluzioni creative e innovative, che offrono prospettive inedite per affrontare le isole di calore. Premiata l’idea che promuove la realizzazione di aree verdi urbane per produrre alimenti, favorire i contatti sociali e sostenere un’economia locale a basso impatto ambientale.

Il difficile compito di scegliere l’idea più promettente è stato affidato ad una giuria costituita dal sindaco e da esperti della SUPSI, dell’USI-Accademia di architettura, del Canton Ticino-Dipartimento del territorio, di ACSI e di Impact Hub Ticino.

La proposta premiata è stata la proposta Eden – Una città da gustare (nell’immagine). Per poterla mettere in pratica i vincitori riceveranno supporto formativo da parte di StartUp Garage SUPSI, per un importo complessivo pari a CHF 2’000, offerto da Aziende Industriali Mendrisio (AIM).

La sintesi delle proposte sviluppate è disponibile sulla piattaforma del Climathon di Mendrisio.

Ecco alcune fotografie del Climathon di Mendrisio!

Maggiori dettagli in allegato.

Correlati

Comunicato stampa 2019

Ultimo aggiornamento: 28.10.2019