COVID-19: Informazione ai cittadini

Aggiornamento del 03.07.2020

Care e cari concittadini,

il graduale allentamento fino alla revoca di quasi tutti i provvedimenti per combattere il coronavirus sta accompagnando una generale ripresa della vita sociale ed economica. Grazie all’impegno di tutti e alla responsabilità individuale ora possiamo ripartire! Tuttavia occorre rimanere vigili nei riguardi  delle regole di igiene e di protezione.

1. Proteggiamoci ancora

Le regole di comportamento e di igiene

  • In caso di sintomi, fare il test e restare a casa.
  • Quando possibile, fornire sempre i propri dati di contatto per il tracciamento.
  • Per chi è positivo al test: isolamento. Per chi ha avuto contatti con una persona positiva al test: quarantena.
  • Tenersi a distanza.
  • La mascherina è raccomandata se non è possibile tenersi a distanza (colloqui, contatti prolungati ecc.) ed è obbligatoria sui mezzi pubblici.
  • Lavarsi accuratamente le mani.
  • Evitare strette di mano.
  • Tossire e starnutire in un fazzoletto o nella piega del gomito.
  • Prima di andare dal medico o al pronto soccorso, annunciarsi sempre per telefono.

 

Le novità dal 3 luglio (decisione del Consiglio di Stato)

  • Obbligo di indossare la mascherina per adulti e ragazzi dai 12 anni, su treni, tram, autobus, impianti di risalita e battelli.
  • La mascherina è raccomandata in caso di contatti prolungati e quando le distanze fisiche di sicurezza non possono essere garantite, così come al personale che lavora in ogni genere di esercizio pubblico.
  • Vietati gli assembramenti di più di 30 persone nello spazio pubblico (luoghi pubblici, sentieri, parchi)
  • Massimo 100 ospiti in ristoranti, bar, club, discoteche e sale dal ballo, fra le 18:00 e l’orario di chiusura, con lista di tracciabilità.
  • Per le manifestazioni non vige un limite massimo di partecipanti, ma la mascherina è obbligatoria per le manifestazioni politiche e della società civile.
  • Occorre fornire i propri dati di contatto per il tracciamento nei luoghi dove sono richiesti.
  • È raccomandata l’installazione dell’app SwissCovid sul proprio cellulare.

 

Teniamoci aggiornati sulla situazione  

2. Sportelli e servizi della Città

A partire da lunedì 11 maggio 2020  tutti i servizi ordinari sono riattivati (amministrativi, scolastici, interni, esterni, ecc.).

Gli sportelli comunali e di quartiere sono normalmente accessibili al pubblico nei consueti giorni e orari e nel rispetto delle disposizioni igienico sanitarie dettate dal Covid-19.

Non è necessario prendere appuntamento, ma la Città di Mendrisio invita tutti a valutare il proprio bisogno di servizi comunali e, se possibile, a privilegiare i canali di comunicazione a distanza quali il telefono e la posta elettronica.

Centralino

Servizi online
Diverse pratiche possono essere svolte tramite questo portale

  • La homepage mostra le ultime novità emanate in tema di Covid-19.
  • La sezione sportello elettronico offre numerosi formulari (es. per arrivi, partenze, cambio d’indirizzo, incentivi, richieste per imposte, parcheggi ecc.).
  • La sezione albo comunale mostra tutti gli avvisi pubblicati.
  • La sezione uffici e collaboratori contiene i numeri di telefono e gli indirizzi di posta elettronica di tutti i servizi.
  • La richiesta di certificati o altro può sempre avvenire per telefono o per posta elettronica.

3. Rifiuti

Rifiuti solidi urbani (RSU)
Il servizio di raccolta dei sacchi ufficiali “SACCO X ME” avviene come di consueto secondo le modalità contenute nel calendario ecologico 2020.

Carta
La raccolta porta a porta nei quartieri avviene come di consueto secondo le modalità contenute nel calendario ecologico 2020.

ATTENZIONE
Le mascherine, i fazzoletti, gli articoli igienici e tovaglioli di carta non devono essere smaltiti insieme alla carta, ma inseriti in sacchetti di plastica subito dopo l’uso. Questi sacchetti devono essere sigillati con un nodo, senza comprimerli, e gettati in una pattumiera dotata di coperchio ed equipaggiata, essa stessa, di un sacco per rifiuti ufficiale RSU. Una volta chiusi, i sacchi RSU devono essere esposti per la raccolta.

Separazione dei rifiuti

  • Le economie domestiche devono separare i rifiuti riciclabili (PET, alu, carta ecc.). 
  • Anche nelle economie domestiche in cui vivono persone malate o  in quarantena devono separare i rifiuti. I rifiuti separati dovrebbero tuttavia essere conservati in casa fino al termine dell’isolamento o della quarantena, se lo spazio lo consente.
    In mancanza di spazio, si raccomanda di conservare i rifiuti a casa per almeno 72 ore prima della consegna nei luoghi di raccolta o agli ecocentri (da parte di una persona non contagiata e non in quarantena).

Ecocentri e punti di raccolta dei rifiuti riciclabili

  • I punti di raccolta presenti sul territorio e gli ecocentri sono agibili come di consueto secondo le modalità contenute nel calendario ecologico 2020.
  • L’accesso all’ecocentro di Mendrisio è scaglionato al cancello d’entrata.
  • È assolutamente vietato bruciare i rifiuti nel giardino, negli spazi aperti o nel caminetto.

Info mendrisio.ch/saccoxme

4. Parchi, infrastrutture e manifestazioni

  • Dall’8 maggio sono aperti al pubblico il Parco di Villa Argentina e il Parco di San Giovanni.
  • Dall’8 giugno è riaperta LaFilanda.
  • Dal 10 giugno è riaperto il Museo d’arte.
  • Dal 10 giugno è riaperto il Centro giovani.
  • Dal 20 giugno è riaperta la piscina comunale di San Martino e il lido di Capolago (domande e risposte sul rapporto tra piscine e coronavirus)

 

5. Spesa a domicilio

  • L’Associazione per l’assistenza e cura a domicilio del Mendrisiotto e Basso Ceresio (ACD) coordina dei volontari che portano la spesa al domicilio.
  • Hanno diritto al servizio le persone anziane, fragili o malate, le famiglie monoparentali e altre persone senza risorse (familiari o vicini di casa).
  • Per richiedere il servizio ACD telefonare al numero 079 819 22 30 (lu-ve 8:00.12:00 e 14:00-16:00).

Inoltre

  • Alcuni commerci (panettieri e macellai) della Città di Mendrisio hanno dato la loro disponibilità e forniscono la spesa a domicilio. Consultate l’elenco.

Correlati

Ultimo aggiornamento: 28.07.2020