Il progetto Atlante degli uccelli in inverno: un appello ai cittadini!

A inizio dicembre 2018 Ficedula – Associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana – ha avviato uno studio sulla distribuzione degli uccelli del Ticino in inverno, trent’anni dopo la prima ricerca.

I cambiamenti climatici sono un tema di attualità e portano con sé effetti, negativi e positivi, anche sull’avifauna locale. Infatti, questo lavoro ha come primo obiettivo quello di valutare come sta mutando la distribuzione geografica e altitudinale di ciascuna specie e studiare l’evoluzione anche di quelle problematiche.

Oltre ai molti ornitologi già attivi sul campo e che si occupano anche della verifica e dell’analisi dei dati, l’Associazione intende coinvolgere il grande pubblico in un processo definito di scienza partecipativa “Citizen Science”.

Come e quando collaborare?

La ricerca si svolge con la raccolta di dati attraverso il portale ornitho.ch nei mesi di dicembre e gennaio 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022. I dati raccolti sono destinati alla pubblicazione e alla fruizione di tutti.

Ogni dato conta e ogni specie è importante! Grazie sin d’ora per la collaborazione.

Ultimo aggiornamento: 03.04.2019