Abbonamenti trasporto pubblico

Provvedimenti a causa del Covid-19

1° aprile 2020

Il settore dei trasporti pubblici vuole fornire un indennizzo adeguato ai titolari di abbonamenti generali, di comunità, di percorso e modulare annuale, che non possono utilizzare i trasporti pubblici a causa dell’emergenza sanitaria. È richiesto ancora un po’ di tempo per l’elaborazione di una soluzione che sia il più semplice possibile per i clienti, equa ed uniforme per tutta la Svizzera.

Il punto più importante attualmente è che gli abbonamenti dei trasporti pubblici (Arcobaleno, ecc.) non devono essere disdetti per rivendicare il diritto a un indennizzo.

Seguiranno appena possibile maggiori informazioni.

L'incentivo comunale

Incentivi per tutti i residenti nella misura del 15% del costo pagato per l’acquisto di abbonamenti mensili e annuali FFS, Arcobaleno e Appresfondo:

in particolare

  • per beneficiari di una rendita AVS/AI, studenti e apprendisti
    la città rimborsa fino a un massimo di CHF 300.- l’anno;

e novità introdotta dal 03.10.2018 con effetto retroattivo al 01.07.2018 (ordinanza in allegato)

  • per gli adulti (o meglio per tutti gli altri residenti)
    la città rimborsa fino a un massimo di CHF 100.- l’anno.

Come ottenere gli incentivi
Presentarsi all’Ufficio controllo abitanti a Mendrisio oppure agli sportelli di quartiere con il titolo di trasporto acquistato e la relativa ricevuta di pagamento:

  • entro la fine di luglio per gli abbonamenti acquistati nei primi 6 mesi dell’anno
  • entro la fine di gennaio per gli abbonamenti acquistati da luglio a dicembre dell’anno precedente
  • studenti e apprendisti devono mostrare anche la tessera per studenti o il giustificativo di iscrizione/frequenza alla scuola (fatta eccezione per gli studenti delle scuole dell’obbligo).

Correlati

Altri contenuti

Ultimo aggiornamento: 01.04.2020