Lotta alla flavescenza dorata della vite

Riprendono i trattamenti obbligatori con alcune novità

11 maggio 2021

Dopo due anni di moratoria, la Sezione dell’agricoltura ha decretato che durante la stagione vegetativa 2021 è nuovamente obbligatorio eseguire i trattamenti fitosanitari per la lotta contro la flavescenza dorata della vite. Si constata infatti la ripopolazione della cicalina Scaphoideus titanus, responsabile della diffusione della malattia sui vitigni.

Tutti i proprietari di vigneti e di singoli ceppi di vite sono tenuti all’obbligo di trattamento fitosanitario con prodotti a base di piretrine naturali (ammesse anche in agricoltura biologica).
Rispetto al passato, ora il prodotto specifico è in commercio anche in piccole confezioni e con uno spettro d’azione più ampio. Per queste ragioni, la Città di Mendrisio non effettua più un servizio di agevolazione per coloro che possiedono pochi ceppi di vite. Ognuno può e deve provvedere personalmente all’acquisto e ai trattamenti.

Nuovi prodotti omologati

  • Parexan N  – della ditta Omya – in confezioni da 1L – 0,5L – 100 ml.
    Dose 0,1% – 0,16 ml/mq
  • Piretro MAAG – della ditta Syngenta – in confezioni da 0,5L.
    Dose 0,1% – 0.16 ml/mq
  • Pyrethrum FS – della ditta Andermatt – in confezioni da 5L – 0,5L – 100 ml.
    Dose 0,05% – 0.08 ml/mq

Trattamenti
1° trattamento: 10-15 giugno 2021
2° trattamento: sarà comunicato

I trattamenti vanno effettuati il mattino presto o la sera, al di fuori dei periodi di volo delle api.

 

Maggiori informazioni in allegato.

Correlati

Ultimo aggiornamento: 11.05.2021